Home Bitcoin Bolla Bitcoin “superata” da quella di Tesla

Bolla Bitcoin “superata” da quella di Tesla

La bolla in via di formazione sul titolo della Tesla è già maggiore rispetto a quella che si è formata su Bitcoin nel 2017: a rendere noto il dato è Bloomberg che cita dichiarazioni a riguardo di Gordon Johnson di GLJ Research.

CriptoNews bitcoin-1 Bolla Bitcoin "superata" da quella di Tesla

RSI di Tesla e Bitcoin

Ad indicare cosa sta avvenendo è l’RSI (relative strenght index) a 14 giorni di Tesla, il cui valore ha già toccato 92,5: nel dicembre del 2017, quando ha avuto vita la bolla su Bitcoin e la moneta toccò i 19,511 euro, il suo RSI a 14 giorni raggiunse “solo” un apice di 91.

L’RSI è un indice importante nel settore finanziario e rappresenta l’indicatore dell’entità e della persistenza del movimento dei pezzi. Bloomberg, riportando la notizia, ha reso noto che anche nel giugno del 2019 l’RSI di BTC ha sfiorato i 90. Qualcosa che in precedenza era accaduto a metà del 2015, con il raggiungimento di quota 100.

Differente ovviamente la situazione delle azioni Tesla, dove l’RSI a 14 giorni massimo toccato fu pari a 85 ad inizio 2017: il picco di questi giorni è stato quello mai raggiunto dal titolo della casa automobilistica. Il picco minimo dell’indice fu invece toccato all’inizio del 2016.

Bitcoin e Tesla, le differenze

CriptoNews bitcoin-e-tesla Bolla Bitcoin "superata" da quella di Tesla

Ovviamente non vi è correlazione tra gli indici di Bitcoin e Tesla, ma sono differenti gli analisti che hanno portato come esempio entrambi per confrontare i picchi massimi e minimi e come l’RSI a 14 giorni possa essere indicativo di quello che potrà accadere nel futuro. Tecnicamente con un RSI superiore a 70 l’asset preso in considerazione deve essere considerato “ipercomprato”, tanto per le criptovalute quanto sul mercato azionario.

Tradotto in termini comprensibili per tutti Tesla in questo momento è ipercomprato in modo maggiore rispetto a come lo era il Bitcoin nel corso della sua grande ultima bolla speculativa del 2017: un evento che ancora oggi viene discusso chiamando in causa anche diverse criptovalute rispetto a BTC.

Grazie all’andamento delle azioni di Tesla è possibile comparare anche le capitalizzazioni di mercato dei due elementi, anch’esse molto vicine a causa della forte crescita del titolo automobilistico. Al momento la capitalizzazione di mercato di Bitcoin è di circa 167 miliardi di dollari, mentre quella di Tesla è pari a circa 140 miliardi di dollari.

La domanda che si pongono tutti è la seguente: le azioni di Tesla si comporteranno come accadde con Bitcoin che scoppiata la bolla passò poi in breve tempo da 20 mila dollari a 6 mila?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here