Home Bitcoin Halving Bitcoin avvenuto: cosa aspettarsi ora?

Halving Bitcoin avvenuto: cosa aspettarsi ora?

Nella serata di ieri, alle 21:23 del 11 maggio, è avvenuto il terzo halving di Bitcoin: come previsto è avvenuto sul blocco 630 mila minato da AntPool. Tutto si è svolto senza problemi.

CriptoNews bitcoin Halving Bitcoin avvenuto: cosa aspettarsi ora?

Scendono i ricavi per i miner

Con questo halving di Bitcoin il premio per il mining di un blocco di questa blockchain è sceso a 6,25 BTC rispetto ai precedenti 12,5. Tecnicamente questo premio rimarrà fisso per i prossimi 210 mila blocchi minati: quando si arriverà al blocco 840 mila vi sarà un nuovo halving che porterà il premio per coloro che minano Bitcoin a 3,125 BTC.

L’ halving ovviamente avrà la sua influenza anche sulla creazione di nuovi esemplari di questa criptovaluta: non saranno più creati 1800 nuovi Bitcoin ogni giorno ma si scenderà ad una media di 900: qualcosa che secondo i calcoli eseguiti dagli analisti porterà il tasso di inflazione della massa monetaria di Bitcoin sotto il 2% annuale rispetto al 3,5% registrato fino ad ora.

Tra i cambiamenti che verranno registrati dopo questo terzo halving a causa della riduzione del volume di monete digitali create, vi potrebbe essere anche una riduzione dell’offerta di questa criptovaluta sul mercato: la ragione costa nel fatto che spesso i miner vendono i Bitcoin ricevuti in premio per il loro lavoro per poter finanziare le spese dello stesso.

Halving e andamento prezzo Bitcoin

CriptoNews btc-halving Halving Bitcoin avvenuto: cosa aspettarsi ora?

Tutto ciò che è stato spiegato finora è importante per comprendere e ipotizzare quello che sarà l’andamento del Bitcoin nelle prossime settimane: se la domanda di Bitcoin sul mercato valutario dovesse rimanere costante o aumentare si potrebbe ottenere un incremento del prezzo dei BTC .

È importante sottolineare però che qualcosa di simile non è occorso immediatamente dopo i precedenti halving: solo alcune settimane dopo si è potuto apprezzare un aumento del prezzo della criptovaluta.

Nel caso specifico poi non bisogna dimenticare che già nei giorni scorsi è avvenuto un aumento del prezzo seguito da un ritracciamento.

Non sarà comunque solo l’halving di Bitcoin a influenzare l’andamento di questa moneta: come ormai da tempo siamo abituati a vedere sono differenti gli stimoli che portano le criptovalute a scendere o salire di valore. In questo caso specifico è impossibile ignorare quella che è la situazione finanziaria mondiale, caratterizzata da una crisi globale dovuta alla pandemia di coronavirus in atto, con tutte le conseguenze che questa comporta.

Abbiamo visto nelle scorse settimane il Bitcoin tentare di comportarsi come un bene rifugio e crescere di valore: se più fattori di questa tipologia dovessero sommarsi se ne vedrebbero davvero delle belle.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here