Home Blockchain Come comprare Litecoin in Italia

Come comprare Litecoin in Italia

Come comprare litecoin in Italia? Questa criptovaluta, tra le più popolari insieme a bitcoin, può essere acquistata tramite exchange che la trattano. La grande novità? Lo sbarco della moneta digitale su Coinbar.

CriptoNews litecoin-1 Come comprare Litecoin in Italia

Coinbar e le transazioni in Litecoin

Coinbar è un exchange italiano, fattore che rende più semplice la possibilità di investire in litecoin per coloro che sono alle prime armi grazie ad un sito in lingua italiana e un’assistenza che non risente del gap linguistico. E non solo: grazie al gateway fiat offerto sarà possibile eseguire transazioni direttamente in euro. Per il momento si tratterà solo di una possibilità messa a disposizione online come qualsiasi altro exchange: le cose cambieranno quando la piattaforma realizzerà il primo di una discreta serie di “coinbar” ovvero dei punti “fisici” e veri e propri bar nei quali gli investitori potranno ricevere assistenza in tempo reale mentre sorseggiano un caffè o mangiano in dolcetto.

Il primo centro sarà situato a Roma, nei pressi di Piazza Barberini, il secondo a Milano.

Dove comprare Litecoin

CriptoNews litecoin-3 Come comprare Litecoin in Italia

Se si vogliono acquistare litecoin è necessario avere un wallet in grado di gestirli ed una piattaforma sicura dove eseguire le transazioni: Coinbase e BitPanda sono sicuramente due dei portali in grado di offrire alla clientela interessata nello scambio di queste valute ciò che stanno cercando. Una volta registrati e validato l’account per la compravendita, è possibile usufruire delle diverse opzioni di pagamento messe a disposizione.

Quando si esegue una transazione su un exchange si deve essere certi di poter contare su alti standard di sicurezza, soprattutto per ciò che concerne i pagamenti. Una delle soluzioni più adeguate in tal senso è quella di acquistare litecoin utilizzando un conto bancario: le operazioni risultano essere più sicure sebbene con tariffe quasi mai convenienti. La carta di credito è il metodo più offerto dagli exchange che trattano litecoin, ma allo stesso tempo quello meno amato dagli investitori a meno che non si riesca ad utilizzare una prepagata.

Il miglior metodo di pagamento in un exchange, analizzando il rapporto costo-benefici è di sicuro PayPal, il quale può contare su un sistema molto valido di sicurezza online e antitruffa. Il problema? Nessun exchange che tratta litecoin lo mette a disposizione: se lo si vuole usare si deve prima eseguire la transazione in bitcoin e poi cambiare questi in litecoin.

Concludendo, comprare litecoin in Italia ora che Coinbar ha dato spazio a questa criptovaluta è molto semplice e sicuro: la speranza è che anche altre piattaforme rendano l’operazione più facile a livello internazionale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here